Privati e imprese

Telelavoro

Il termine Telelavoro indica un particolare tipo di rapporto di lavoro che si connota per il fatto che l’attività del prestatore viene normalmente svolta, con l’ausilio di strumenti informatici ed attrezzature telematiche, in luogo diverso dai locali aziendali, prevalentemente da casa. I Telecentri introducendo un nuovo concetto di Telelavoro, “lavorare in aree marginali”, favoriscono, attraverso attività di delocalizzazione ed outsourcing aziendale, l’integrazione dei nuclei montani nei circuiti produttivi.

Il Telecentro Amiata Val d’Orcia offrirà strumenti di formazione e potrà essere incubatore di impresa e agenzia di servizi a supporto di tessuti produttivi locali, le cui potenzialità saranno implementabili attraverso l’impiego di nuove tecnologie, trasversali ad ogni politica di sviluppo.

Per questo tipo di attività il Telecentro Amiata Val d’Orcia, ad oggi, ha attivo un rapporto di collaborazione con un operatore professionista impegnato per 2 giorni a settimana su postazione di Telelavoro dalla propria abitazione per attività di progettazione, sviluppo software e consulenza specialistica.

Altre attività in Telelavoro vengono svolte da personale interno al Telecentro offrendo, direttamente dalla propria postazione, supporto, assistenza, Help Desk remota a tutti gli Enti Pubblici che hanno aderito al progetto “Siti Web accessibili” promosso dalla Comunità Montana Amiata Val d’Orcia.

Torna all’indice

QuiEnel

I corner QuiEnel rappresentano il canale fisico indiretto di Enel Servizio Elettrico, localizzati sul territorio nazionale in maniera capillare, sono a disposizione di tutti i clienti Enel del mercato di maggior tutela, con contratti di E.E. con potenza fino a 30 kw.

I QuiEnel forniscono assistenza e consulenza qualificata per lo svolgimento delle operazioni commerciali sul contratto elettrico.

In Toscana sono 121, in Provincia di Siena 10 e si trovano in Comunità Montana, Comuni, Associazioni Pro Loco, in negozi autorizzati, in alcuni uffici postali e associazioni di categoria. Il Telecentro Amiata Val d’Orcia è punto QuiEnel ed offre una postazione informatica con collegamento Internet con i sistemi di Enel Servizio Elettrico.

La procedura informatica permette di eseguire in modo guidato e protetto tutte le operazioni consentite sulla fornitura di energia elettrica. Per effettuare le operazioni l’utente dovrà esibire un documento di identità, il codice fiscale del richiedente e l’identificativo della fornitura.

Al punto QuiEnel senza identificazione della fornitura sarà possibile:

  • richiedere nuovo allacciamento (non esiste il contatore);
  • richiedere la fornitura cantiere;
  • richiedere la fornitura straordinaria;
  • modulistica;
  • esigenza complessa.

Mediante l’identificazione della fornitura sarà possibile:

  • controllare, verificare, rateizzare e ristampare la bolletta;
  • dimostrare di avere pagato: inserimento degli estremi del pagamento di fatture;
  • contowatt: adesione, modifica e revoca della domiciliazione bancaria e postale;
  • cartawatt: domiciliazione su carta di credito;
  • modifica recapito: variazione di indirizzo di recapito della bolletta;
  • inserimento/modifica numero civico.

Torna all’indice

Call Center e numero verde

Il Telecentro ha progettato e realizzato un Call Center: si tratta di una struttura moderna dai più alti standard tecnici qualitativi che vedrà impegnati 8 addetti per attività Call Center Inbound e Outbound e gestione numero verde. Si potranno svolgere anche servizi che vanno nella direzione della delocalizzazione di attività di impresa.

Attraverso questa attività il Telecentro è in grado di supportare Aziende Private e Pubbliche Amministrazioni, di attivare campagne telefoniche Inbound e Outbound per attività di Tele Marketing, Help Desk e assistenza.
In questo contesto sono state attivate collaborazioni con aziende private locali per la vendita e la promozione dei loro prodotti. Grazie all’esperienza maturata in ambito Web Marketing dal suo soggetto gestore, il Telecentro è in grado di proporre soluzioni per aumentare la visibilità sui motori di ricerca al fine di aprire e veicolare nuove opportunità per tante aziende che attraversano un periodo di difficoltà legato all’attuale momento congiunturale dei mercati. Ad oggi il Telecentro ha attive collaborazioni con tre aziende del settore legno e una azienda manifatturiera, andando a proporsi con servizi in outsourcing come vero e proprio ufficio commerciale esterno.

Torna all’indice

Web e Marketing territoriale

Il Marketing territoriale serve a valorizzare le potenzialità di sviluppo e a incentivare l’imprenditorialità del territorio attraverso regole di marketing, sopratutto con l’aiuto della tecnologia informatica e delle comunicazioni. Come le aziende anche i territori sono in competizione tra loro come soggetti economici. Come le aziende hanno bisogno di Web Marketing: il Web Marketing territoriale.

Un strategia territoriale ad hoc: studiato appositamente per promuovere le realtà geografiche.

Il Marketing territoriale si pone quindi come “l’insieme degli strumenti per le promozioni del prodotto del territorio” attraverso una comunicazione capace di valorizzarne le potenzialità di sviluppo e le caratteristiche socioeconomiche e ambientali e di incentivare l’imprenditorialità locale, nazionale ed estera.
Grazie alla conoscenza delle innovative tecniche di indicizzazione sui motori di ricerca sarà possibile organizzare e veicolare l’informazione relativa al territorio per la creazione di veri e propri Uffici stampa virtuali che potranno svolgere servizio di redazione attraverso l’aggiornamento e la gestione redazionale dei siti Web con la garanzia dell’efficacia comunicativa su Internet.

Torna all’indice

Internet Point e Hot Spot

Il Telecentro svolgerà attività di Internet Point, saranno inoltre forniti servizi di Hot Spot per l’accesso a Internet rivolti alle aziende, in particolare bar e alberghi, per offrire ai propri clienti e ospiti servizi per accedere facilmente ai servizi di posta elettronica o per la navigazione.

Torna all’indice

Servizi di connettività

Obiettivo del Telecentro sarà anche quello di riuscire a portare connettività nelle aziende che ad oggi non beneficiano di servizi di connessione Adsl attraverso la realizzazione di accordi e di partnership con società operanti nel settore delle telecomunicazioni, riuscendo in tal modo a svolgere anche una funzione “economico sociale”.
In tale modo, infatti, il Telecentro ridurrà il cosiddetto “digital divide”, il divario esistente tra chi ha accesso effettivo alle tecnologie dell’informazione (in particolare personal computer e Internet) e chi ne è escluso, in modo parziale o totale, dovuto alla qualità delle infrastrutture.

L’iniziativa punta al raggiungimento di un livello minimo di comunicazione in tutti i territori della Provincia, anche nelle aree cosiddette a “fallimento di mercato.
Il progetto interessa principalmente la zona Amiata ma anche le aree di Montalcino e della Val d’Orcia, dove più sentito è il problema del “digital divide” a causa della mancanza di infrastrutture, affinché anche i territori più svantaggiati possano godere di pari opportunità tecnologiche e di sviluppo economico e sociale.

Coding srl, gestore del Telecentro, è anche un Internet Service Provider (ISP), con autorizzazione ministeriale, per la fornitura di servizi Internet e la distribuzione di servizi di comunicazione elettronica.
A riguardo è stato sviluppato il progetto www.add39.it (Anti Digital Divide Italia) per l’erogazione di servizi di telecomunicazione e al fine di portare connettività ovunque.
A tale proposito è importante evidenziare il recente accordo sottoscritto con il partner Open-Sky per la diffusione di internet via Satellite che ha permesso di portare connettività in Provincia di Siena in zone assolutamente prive del servizio Internet (ad es. Monte Amiata Scalo, Val di Paglia).
Di fatto ad oggi il Telecentro grazie alle sinergie attivate e al mix di tecnologie utilizzate è in grado di garantire al 100% connettività su tutto il territorio della Comunità Montana e non solo, abbattendo completamente il Divario Digitale. Un progetto questo che può essere di spunto anche per altre realtà locali.

Torna all’indice

Consulenza specifica sull’integrazione delle tecnologie

Il Telecentro attiverà servizi di consulenza, a prezzi che saranno concordati con la Comunità Montana, che dovrebbero essere a totale vantaggio delle aziende locali che ne vorranno sfruttare l’opportunità.
Il fine è quello di evidenziare il livello tecnologico raggiunto dalle aziende locali e suggerire di conseguenza, dove se ne presenti la necessita, azioni mirate per l’ottimizzazione.
A volte sono sufficienti piccoli accorgimenti per le aziende favorendo il miglioramento della gestione tecnologica ed ottenendo, nella maggior parte dei casi, benefici immediati.

Torna all’indice

Gestione posta elettronica, Hosting e Virtual Host

Il Telecentro svolgerà anche attività di ISP grazie ai servizi avanzati altamente professionali che potranno essere attivati sulla piattaforma CodingWeb, e che saranno rivolti sia alle aziende private che alla Pubblica Amministrazione. I servizi attivabili saranno definiti insieme alla Comunità Montana e daranno la possibilità alle aziende locali di usufruire di particolari vantaggi sia tecnici che economici grazie alla predisposizione di opportuni listini e alla creazione di nuovi servizi.

I servizi andranno dalla gestione del nome a dominio all’affitto di spazio Web (servizi di Hosting: un servizio che consiste nell’allocare su un server Web le pagine di un sito Web, rendendolo così accessibile dalla rete Internet), servizi di Hosting virtuale (metodo usato sui server Web per ospitare il sito Web per più di un nome di dominio sullo stesso server, talvolta sullo stesso indirizzo IP), oltre alla vendita di macchine virtuali e servizi di Housing. Particolare attenzione sarà rivolta nella gestione della posta elettronica per la quale saranno attivati filtri antispam evoluti che riducono di oltre il 90% lo spam e la possibilità di prendere dei virus.

Sarà inoltre possibile attivare caselle di Posta Elettronica Certificata (PEC): un sistema di posta elettronica nel quale è fornita al mittente documentazione elettronica, con valenza legale, attestante l’invio e la consegna di documenti informatici. “Certificare” l’invio e la ricezione – i due momenti fondamentali nella trasmissione dei documenti informatici - significa fornire al mittente, dal proprio gestore di posta, una ricevuta che costituisce prova legale dell’avvenuta spedizione del messaggio e dell’eventuale allegata documentazione. Allo stesso modo, quando il messaggio perviene al destinatario, il gestore invia al mittente la ricevuta di avvenuta (o mancata) consegna con precisa indicazione temporale. Nel caso in cui il mittente smarrisca le ricevute, la traccia informatica delle operazioni svolte, conservata per legge per un periodo di 30 mesi, consente la riproduzione, con lo stesso valore giuridico, delle ricevute stesse.

Torna all’indice

Servizi in outsourcing

Il Telecentro potrà svolgere servizi in outsourcing avvalendosi della esperienza del suo soggetto gestore, la Coding srl.

Già dal 2002 infatti la Coding collabora in modo importante con la società Amtec Spa di Piancastagnaio, svolgendo attività formativa ogni qualvolta se ne manifesti la necessità e favorendo l’inserimento nel mondo del lavoro di giovani e donne per le attività di progettazione e programmazione di software.
La Coding srl ha svolto e sta svolgendo questo tipo di attività con risultati che hanno visto l’impiego, in alcune circostanze di maggiore domanda, di oltre 10 addetti.

Torna all’indice

Altre attività

Attività marginali che potranno essere svolte dal Telecentro sono l’organizzazione di eventi e conferenze stampa, realizzazione di brochure e di depliant realizzati per enti ed associazioni private.
In generale verranno svolte azioni di marketing territoriale per attrarre imprese, fino alla presa in carico del processo di evoluzione organizzativa per remotizzare alcuni servizi aziendali fino alla loro stabilizzazione in termini di efficacia ed efficienza.

Torna all’indice